dECOnstructionlab

dECOnstructionlab nasce da una riflessione sul sistema moda secondo parametri provocatori delle logiche consumistiche. Attraverso la ridefinizione dei termini su cui si struttura il linguaggio moda, il brand propone collezioni non stagionali, permanenti (Never Ending Collections), di fattura artigianale high-end, con pezzi a numero limitato. Nella stessa prospettiva decostruzionista di senso si inscrive la scelta del pellame che proviene prevalentemente da partite rifiutate dall’industria della moda perché ritenute “imperfette”. Ogni pezzo è disegnato, tagliato, assemblato incollato, rivettato e rifinito a mano. A questo si aggiungono spesso trattamenti artistici in capo – tintura, pittura, graffi, battitura, modellazione e trattamenti termici – irriproducibili a livello industriale. Dal punto di vista estetico il brand percorre strade espressive e immaginative nuove, irriverenti, insofferenti alle regole, che nulla intendono concedere all’omologazione.  

dECOnstructionlab: web site  - Facebook  - Instagram

Foto di Ivan Manzone 

Make up Mihaela Slav 

Comments are closed.