DESIGN OF TODAY + viewing room GAO YANG

Inaugura il prossimo 3 novembre a Torino, presso Palazzo Martini di Cigala, la mostra “Design of Today” curata da Projec_TO, un’associazione culturale che si propone di rappresentare l’avanguardia artistica a 360° mettendo in dialogo design, arte, musica e intrattenimento.

In occasione dell’art week, i fondatori del progetto Simone Becchio, Elisabetta Chiono e Paolo Bonacina aprono al pubblico i meravigliosi spazi di una delle maggiori espressioni artistiche del barocco italiano, mettendo in dialogo i lavori di Studio Nucleo, The Back Studio e Ilia Potemine - designer noti nel panorama internazionale – con le sale del Palazzo.

Studio Nucleo è un collettivo artistico diretto da Piergiorgio Robino (1969). Il lavoro indaga le cornici temporali, la loro matrice e le loro esistenze. Attraverso sensazioni visive e tattili, fanno confronti tra passato e futuro per creare un’influenza della percezione di sé e dell’ambiente circostante. Giocano con la presunzione di intrecciare le cornici temporali ed esplorano lo spazio che creano, concentrandosi su forme tridimensionali. L’esperienza fisica e tattile è una parte essenziale dell’espressione. Sono sempre stati interessati a lavorare con la storia, la mancanza e la sua creazione, aspetti necessari per costruire una memoria.

Ilia Potemine è invece un designer e inventore torinese di origini Russe. Nel 2010 fonda lo studio Be+Have che sperimenta i contrasti formali e materiali attraverso un approccio artigianale. Nel tempo, il concetto iniziale è mutato verso la ricerca e lo sviluppo nel mondo della tecnologia. Oggi la sperimentazione continua, soprattutto a livello funzionale. Nel 2020 fonda la startup tecnologica Potemine che si occupa di prodotti contraddistinti da un alto valore tecnologico e un design ricercato. I suoi lavori sono stati esposti in gallerie come Dilmos Milano, Bensimon Parigi e Mint Londra.

3_The Back Studio, ©Luisa Porta, Courtesy Palazzo Martini di Cigala

The Back Studio, © Luisa Porta, Courtesy Palazzo Martini di Cigala

The Back Studio nasce da una collaborazione dinamica tra Eugenio Rossi e Yaazd Contractor ed è stata fondata alla fine del 2019. Attingendo dalle reciproche esperienze rispettivamente a Torino, in Italia e a Mumbai, in India, nonché da quelle condivise presso la School of the Art Institute di Chicago, il portfolio del duo è volutamente eclettico. I pezzi di costruzione industriale interagiscono con le creazioni al neon soffiate a mano, dando vita a un repertorio di assemblaggi che sono allo stesso tempo scultorei e funzionali. Fortemente influenzati dall’ubiquità dell’architettura – una disciplina che invariabilmente plasma e informa le interazioni della nostra vita quotidiana – credono nello sfruttare la materialità altamente tattile delle forme architettoniche nei loro progetti. Oltre a rivelare gli elementi poco appariscenti e spesso completamente invisibili dei processi architettonici in un contesto nuovo, le creazioni di The Back Studio sono un commento alla dualità; dove l’abilità quasi obsoleta della lavorazione del vetro a catodo freddo e l’ambiente in rapida evoluzione della fabbricazione di massa digitalizzata sono abilmente giustapposte.

Yang Gao paintings-www.fineartandyou.com-14

Un dipinto di Yang Gao, fonte: www.fineartandyou.com

Parallelamente, una viewing room ospiterà i lavori di Gao Yang (1965), interessante e controverso artista cinese. Originario della Mongolia Interna, dopo aver frequentato in Cina l’Accademia di Belle Arti, si avvicina all’esperienza artistica del Villaggio Orientale di Pechino dove inizia a sperimentare nuovi linguaggi stilistici. Nel 1995 realizza la performance “Come aggiungere un metro ad una montagna anonima”, le cui immagini verranno poi esposte alla Biennale di Venezia nel 1999 e diventeranno di fama mondiale. Vive a Torino tra il 1998 ed il 2002, anno in cui decide di ritornare in Cina. Nel periodo italiano approfondisce la sua formazione, entrando in contatto con i movimenti artistici italiani contemporanei. La sua pittura accompagna il visitatore in un viaggio introspettivo, fortemente connotato dalla sensibilità dell’artista.

Siamo entusiasti di questa nuova avventura e vogliamo pensare a Projec_TO come la possibilità di mostrare al pubblico torinese, e non solo, un universo dinamico e creativo generando una nuova poetica degli spazi in cui interagiremo, attraverso una proposta di grande qualità e ricerca.

Cover Story: Nucleo e The Back Studio, © Luisa Porta, Courtesy Palazzo Martini di Cigala

________________________

“Design of today”

PALAZZO MARTINI DI CIGALA | via della Consolata, 3 – TORINO

Dal 3 al 7 novembre 2021: dalle 15 alle 20

6 novembre 2021 (notte delle arti): dalle 15 alle 23

altre date o orari su appuntamento

 

Comments are closed.