UN-NAMABLE & MONICA TREVISI JEWELS

 

Un-namable www.un-namable.it

“Una donna che vuole certamente essere femminile, ma cerca una femminilità al di fuori di quelli che sono i canoni tradizionali. Non ama esporsi, non ama i colori troppo accesi, è più votata a un ideale di bellezza interiore che esteriore. Una donna che sposa un concetto estetico diverso, lontano dai cliché di questi anni di consumismo e stereotipi. Abiti dalla forte personalità per una collezione che è quasi un elogio dell’imperfezione, caratteristica che a noi piace molto.” 

 

Monica Trevisi Jewels www.monicatrevisi.com

Un processo creativo fatto per lo più di istinto, che muove sempre da un sentire e prosegue libero per la sua strada senza dare troppa importanza a mode o tendenze o canoni di riferimento. E tempi lunghi per sedimentare le idee al pari delle emozioni e metabolizzarle e farne poi altro giocando con elementi profondamente radicati nel mondo dell’industria come le molle, le rondelle, gli anelli, i dadi o le fibbie, assemblati tra loro grazie a un lavoro di manipolazione che riqualifica l’importanza del gesto e della manualità stessa. Dalla sperimentazione della materia nascono ornamenti ora rotondi ora spigolosi, ora dalle sembianze di maglie di tessuto, sempre morbidi, leggeri, versatili e diversamente interpretabili.

 

 

 

Comments are closed.