MARTIN MARGIELA – part 1

Decostruzione non significa demolizione, ha una valenza al contrario fortemente propositiva. Significa scomporre una struttura allo scopo di riorganizzarla, secondo una diversa prospettiva. Non è un modo per togliere fondamento ad un concetto bensì un punto di partenza per il suo sviluppo. Quando nel 1997 ho conosciuto le creazioni di  Martin Margiela ho avuto l’impressione di essere di fronte ad una sorta di rivoluzione cubista, quasi riconoscendo nel suo lavoro, sia nella sintesi plastica delle forme sia nell’uso delle sovrapposizioni, l’urgenza di analizzare la realtà, decostruirla e ricostruirla scardinando la prospettiva tradizionale al fine di approdare ad una diversa visione.

 

Lùcia indossa:

Abito Martin Margiela

Gilet Mango

Scarpe Nike Studio Wrap

 

2

Lùcia indossa:

Abito Martin Margiela

Giacca H&M

Scarpe Nike Studio Wrap

 

Modella: Lùcia Mèszàros – Das Models Agency – Milano (Italy) www.dasmodels.com

 

Foto Nils Rossi

Make-up Valentina Marchetti

Styling  Francesca TheDummy

 

 

La meravigliosa decostruzione della realtà di mio figlio Samuele, 2 anni!

No Comments Yet.

Write a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *