PENELOPE

Le rispose allora la saggia Penelope:

Se sei un dio e ascoltasti la voce di un dio,

raccontami anche di quell’infelice,

se vive ancora e vede la luce del sole,

o è già morto ed è nelle case di Ade”.

Rispondendo il pallido fantasma le disse:

“Di quello non ti dirò chiaramente ,

se vive o è morto: è male dir parole di vento”.

Detto così si dileguò, lungo il paletto dello stipite

nel soffio dei venti. Essa balzò su dal sonno,

la figlia di Icaro: a lei si scaldò il caro cuore

perché un sogno evidente le occorse nel cuor della notte.

ODISSEA, LIBRO IV 830-841

 

Foto, Nils Rossi

Abiti, Hanita P/E 2015-16  www.hanita.it

Calze, Bresciani  www.bresciani.it

Modella, Fernanda

Make-up, Francesca Galantino 

Styling, Francesca TheDummy

Location, Teatro Libero Via Savona 10 Milano (Italy) www.teatrolibero.it

Ufficio Stampa RES Relazioni Pubbliche 

 

 

 

No Comments Yet.

Write a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *